Un sinistro presagio

Il ratto che mi ha morso

Crash! Lo scarpone mancò di netto il ratto e ruppe il prezioso specchio comprato a Venezia.

“Maledetto sorcio! Nooo, lo specchio che Ginevra mi ha regalato… sarà furiosa ora!”

Guglielmo si toccò il braccio dove lo stesso ratto l’ aveva morso oramai due mesi fa. Era un po’ gonfio ed aveva delle pustole bluastre. Ripensandoci bene, era da quando questo rattaccio l’ aveva morso che Guglielmo non stava molto bene.

Gli incubi di pochi giorni fa e ora lo specchio rotto non promettevano bene… Guglielmo si sdraiò esausto, chiedendosi preoccupato se questa malattia potesse essere infettiva e se aveva – viaggiando – commesso un grosso errore.

(Visited 58 times, 1 visits today)
The following two tabs change content below.

sunchaser

Hi, I am the technical leader of game Medieval Europe. I love cats, coding, crypto and Trance Music.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.